TABARRO


Tabarro

Il tabarro

Il tabarro, mantello a ruota intera, è definito solitamente come indumento; un capo di abbigliamento che grazie ai suoi 5 metri (tabarro corto)o 6 metri (tabarro lungo) di panno di lana, realizzato sartorialmente, aiuta a contrastare i rigori dell’inverno.

“Da ottobre a febraro, xe tempo da tabaro”

Il tabarro nella storia

Nel nostro immaginario ci sovvengono descrizioni filosofiche di personaggi storici o leggendari che lo indossavano quotidianamente, come Giacomo Casanova,  Carlo Goldoni,  Corto Maltese e molti altri ancora.

Moda

Il tabarro è sicuramente un must , ‘obbligatorio, l’indispensabile, per suggestione della moda. Definizione e significato del termine must.,che attraversa i corsi ed i ricorsi  come il montgomery, il trench, il blazer, il cappotto loden..ecc

Per il dandy, (cura sviscerata dell’aspetto fisico e smodata ed ostentata osservanza per la moda )… è un capo che enfatizza lo spirito della persona ma che nasconde il  motivo intimo per cui lo indossano.

Produzione del tabarro

E’ ottenuto da un’esecuzione artigianale ed essenziale per la forma e dall’impiego generoso di tessuto che viene cucito sapientemente a ruota intera. Può essere lungo fino al polpaccio oppure corto, sopra al ginocchio, ottimo per affrontare meglio la pioggia e l’inverno.

Il tabarro lungo in si può portare sopra giacche di tweed, spencer, abiti di gala, smoking o semplicemente tailleur sia maschili che femminili; viene abbinato spesso a cappelli a falda larga o cappuccio

Il tabarro corto è piacevole ,caldo, comodo ed anche sportivo per la sua linea overcoat e out size(senza taglia).

Visualizzazione di tutti i 8 risultati